A volte si rende necessario aggiungere uno o più testi alla fattura. Un esempio è l’aggiunta della dichiarazione “Contributo CONAI assolto ove dovuto”. In questo articolo vediamo come aggiornare un modello di fattura per aggiungere un testo “fisso” a piacere.

Entrare nell’azienda e selezionare la voce Servizi/Stampe. Fare doppio click sopra il documento che si vuole modificare (per esempio Fattura Differita Scheda, oppure Fattura Accompagnatoria Scheda, etc.).

Nella finestra che si aprirà premere il tasto Progetta Stampa. Si entrerà cosi nella personalizzazione delle stampe del documento scelto. Individuare all’interno del documento lo spazio dove inserire un riquadro di testo, eventualmente spostare o/e ridimensionare gli elementi già presenti (ad esempio alzare il margine inferiore della tabella principale).

testo1

Sulla sinistra ci sono una serie di pulsanti in verticale. Il secondo pulsante è il pulsante Testo (sul pulsante sono presenti una A maiuscola ed una a minuscola).

Testo2

Disegnare con il mouse sul documento un riquadro nella posizione e delle dimensioni desiderate. Fare doppio click sul riquadro appena creato.

testo3

Nella finestra che si aprirà (si chiama Proprietà Paragrafo) eseguire doppio click sulla linea sottolineata in blu (1). Nella successiva finestra (si chiama Modifica Testo) inserire il testo compreso tra virgolette (2)

testo4

Premere il tasto OK in entrambe le finestre per confermare. Salvare il tutto e provare ad effettuare una anteprima di stampa per controllare di avere eseguito tutto correttamente.

Lascia un Commento