Il termine sempre più breve della vita tecnica dei sistemi operativi e le normali dinamiche aziendali di sostituzione dell’hardware obsoleto possono portare all’esigenza di dover reinstallare Amica. Per semplificare la procedura propongo di seguito una guida alla re-installazione completa di Amica, tutti i link necessari e alcuni suggerimenti utili soprattutto per l’installazione sui sistemi operativi di ultima generazione.

  • Per prima cosa è necessario predisporre un salvataggio aggiornato dei dati. In seguito questi dati verranno ripristinati sul nuovo computer, quindi è importante che il salvataggio sia ben fatto. Consultate la guida dedicata per le istruzioni sulla procedura di salvataggio dati. Ricordo che è presente anche una videoguida nella quale viene mostrato come effettuare il backup.
  • Installare Amica sul computer nuovo. La procedura è spiegata in dettaglio nell’articolo dedicato all’argomento. Anche per l’installazione di Amica è disponibile una videoguida.
  • Attenzione a configurare correttamente eventuali antivirus/firewall in maniera tale che il file Amica.client.exe sia inserito nella lista delle eccezioni o white list. Alcuni produttori di antivirus integrano funzioni di backup online: fate attenzione perché queste effettuano il backup dei file ogni qual volta vengono modificati e ciò interferisce con il funzionamento del gestionale che effettua un numero molto elevato di letture e scritture sulla cartella database. Per la cartella di Amica il backup via antivirus/firewall andrebbe disattivato (eventualmente potete ricorrere ad Amica Prodigy Backup per le stesse funzionalità).
  • Quando richiesto inserire il codice di attivazione del prodotto (o dei prodotti se più di uno) acquistato, più l’eventuale codice di attivazione dell’ultimo rinnovo valido. Per inserire i codici di attivazione potete seguire le indicazioni fornite dalla guida sull’attivazione della licenza. Nelle sezione videoguide potete vedere un esempio di attivazione della licenza.
  • Se i codici di attivazione non dovessero essere più reperibili è sufficiente richiederli ad assistenza@gestionaleamica.com indicando ragione sociale, partita iva e/o codice fiscale dell’azienda intestataria.
  • Al termine dell’installazione sarà necessario ripristinare i dati salvati in precedenza seguendo la procedura descritta nella guida per il salvataggio e ripristino. Nel caso il computer sia un client della rete non è necessario effettuare il ripristino dei dati, sarà sufficiente andare in informazioni-percorso dei dati-imposta il percorso dei dati e selezionare la cartella database condivisa in rete. E’ disponibile la videoguida dedicata al ripristino.

Nei casi in cui la re-installazione sia dovuta al crash dell’hard disk oppure a danni subiti da virus e durante la fase di ripristino vengano presentate delle finestre di errore, potete inviarci ad assistenza@gestionaleamica.com il file di backup o l’intera cartella database dentro la cartella di installazione di Amica e proveremo a recuperare quanto possibile.